/ Capelli naturali

Come lo scrub aiuta a mantenere capelli e cuoio capelluto sani

da wedo_act

05/07/2021

Scalp Refresh di weDo sul tavolo

Lavare i capelli è diventata una routine per la maggior parte di noi quando si tratta della cura del nostro corpo e probabilmente hai fatto shampoo e balsamo da quando ne hai memoria. Tuttavia, la cura del cuoio capelluto è qualcosa che viene spesso trascurato e, sebbene sia facile dimenticare le aree che non puoi vedere, il nostro cuoio capelluto ha bisogno di tanta cura e attenzione quanto il resto della nostra pelle, e ciò rende l'esfoliazione la chiave per mantenere sani i capelli e cuoio capelluto1.

ragazza mentre si regge i capelli

Se le tue ciocche sembrano un po' piatte e senza vita o senti il tuo cuoio capelluto un po' secco e pruriginoso, allora uno scrub potrebbe essere ciò che manca alla tua routine settimanale o bisettimanale. Proprio come gli scrub per il corpo e il viso, lo scrub per il cuoio capelluto è un trattamento che fornisce un effetto esfoliante per rimuovere l'accumulo di prodotto, l'eccesso di sebo, lo sporco e le cellule morte della pelle, lasciando il cuoio capelluto pulito e idratato.

Quali sono i benefici dello scrub per il cuoio capelluto?

Gli scrub per il cuoio capelluto purificano e puliscono la superficie cutanea, la quale funziona in modo simile alla pelle del viso poiché entrambe producono sebo. Se l'olio in eccesso si accumula in queste ghiandole, allora come la tua pelle, il tuo cuoio capelluto potrebbe aver bisogno di una purificazione in più rispetto al solo shampoo. È qui che entrano in gioco gli scrub per il cuoio capelluto...

mano che regge lo Scalp Refresh di weDo

Rimuove l'accumulo

L'accumulo di sebo e sporco sul cuoio capelluto può appesantire i capelli, facendoli sembrare piatti e senza vita. L'aggiunta di uno scrub per il cuoio capelluto alla routine di cura dei capelli può aiutare a eliminare l'accumulo di olio in eccesso, prevenire i capelli grassi e dare più volume alla chioma.

Previene la secchezza del cuoio capelluto

Se hai il cuoio capelluto secco, un esfoliante ti aiuterà anche a liberarti delle cellule morte della pelle che si accumulano intorno alla radice dei capelli, mantenendo il cuoio capelluto equilibrato e sano.

imagine di una testa con forfora

Come utilizzare lo scrub nella routine di cura dei capelli

Aggiungere uno scrub alla tua routine potrebbe richiedere un po' di tempo per abituarti, ma il tuo cuoio capelluto ti ringrazierà. Applica lo scrub prima di lavare i capelli con uno shampoo senza solfati per poi proseguire con un balsamo senza siliconi. Massaggia delicatamente l'esfoliante sul cuoio capelluto umido per un paio di minuti, continua poi il resto della tua routine di cura dei capelli.

Come per il tuo viso, non dovresti esfoliare eccessivamente il cuoio capelluto perché corri il rischio di alterare l'equilibrio del pH e stimolare una produzione eccessiva di sebo. È consigliato quindi di utilizzare uno scrub non più di una volta alla settimana o bisettimanalmente. Consideralo come un rilassante servizio termale da regalarti di tanto in tanto, invece di usarlo ogni volta che ti lavi i capelli.

uomo mentre si spruzza lo Scalp Refresh di weDo sul cuio capelluto

Tutti gli scrub sono uguali?

Gli scrub per il cuoio capelluto stanno diventando sempre più popolari e possono essere utili per tutti i tipi di cuoio capelluto, tuttavia è bene sapere che alcuni ingredienti che funzionano per il cuoio capelluto grasso potrebbero non essere altrettanto efficaci se usati su un cuoio capelluto secco. Ad esempio, uno scrub contenente un esfoliante chimico BHA sarebbe ottimo per colpire l'olio in eccesso, ma potrebbe essere troppo aggressivo per un cuoio capelluto sensibile. Assicurati di fare le giuste ricerche per trovare lo scrub più adatto al tuo tipo di capello e alle tue esigenze.

uomo mentre regge lo Scalp Refresh di weDo su sfondo arancione

Se hai un cuoio capelluto particolarmente sensibile e delicato, potresti incorrere in scrub troppo aggressivi sulla pelle. In caso di irritazione o fastidio interrompi l'uso e parlane con il medico se i sintomi persistono. Allo stesso modo, se si genera un'infiammazione cutanea a causa di una colorazione permanente o di uno schiarimento, non utilizzare uno scrub fino a quando il cuoio capelluto non si è completamente ristabilito e riequilibrato.

Puoi fare il tuo scrub in casa?

Se ti senti creativo e hai voglia di provare a fare il tuo scrub per il cuoio capelluto a casa, puoi farlo seguendo il nostro video weDo/ DIY qui sotto.

Basta mescolare dello zucchero con il conditioner e, in particolare se hai il cuoio capelluto secco, aggiungere qualche goccia di Natural Oil di weDo/. Mescola la miscela in una pasta uniforme e applica sul cuoio capelluto bagnato. Massaggia con movimenti circolari con la punta delle dita, poi risciacqua abbondantemente e continua con la solita routine di cura dei capelli.

Ora che hai il tuo scrub per il cuoio capelluto, scopri i nostri prodotti di derivazione naturale per completare la tua routine di cura dei capelli e scopri altri suggerimenti e consigli per tutti i tipi di esigenze dei tuoi capelli sul nostro weBlog.

Resta in contatto con weDo/ seguendoci su Instagram e TikTok per consigli sulla bellezza sostenibile, suggerimenti su come utilizzare i nostri prodotti e continuare a scoprire il nostro entusiasmo.

 

1 Trüeb, R. M., Henry, J. P., Davis, M. G., & Schwartz, J. R. (2018). Scalp Condition Impacts Hair Growth and Retention via Oxidative Stress. International journal of trichology, 10(6), 262–270.

/ ARTICOLI CORRELATI
Testa di una donna da dietro mentre applica il conditioner weDo Moisture & Shine in doccia.

/Capelli naturali

Quanto spesso dovrei lavarmi i capelli?

/ POTREBBE INTERESSARTI ANCHE